SIRIA

 
 
 

Siria: Putin e Rohani concordi sul proseguire impegno per risolvere crisi

Mosca , 16 lug 14:53 - (Agenzia Nova) - Russia e Iran sono concordi nel proseguire lo stretto coordinamento sulla crisi in Siria con l’obiettivo di raggiungere una pacificazione a lungo termine del paese come emerso lo scorso primo luglio dall’incontro virtuale dei garanti del cosiddetto processo di pace di Astana. È quanto emerge dal colloquio telefonico tra il presidente russo, Vladimir Putin, e l’omologo iraniano Hassan Rohani. Lo riferisce una nota del Cremlino. "In uno scambio di opinioni sullo stato delle cose in Siria, i capi di Stato hanno osservato la tempestività delle decisioni a seguito della videoconferenza tripartita dei garanti del processo di Astana (Iran, Russia e Turchia) organizzata dalla parte iraniana il primo luglio. In questo contesto, è stata espressa la reciproca disposizione a continuare lo stretto coordinamento al fine di raggiungere una pacificazione di lungo termine e migliorare la situazione umanitaria nella Repubblica araba siriana", riferisce la presidenza russa.

(Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE