IRAN-RUSSIA

 
 
 

Iran-Russia: Putin a Rohani, accordo nucleare ha contribuito alla sicurezza globale

Mosca , 16 lug 14:32 - (Agenzia Nova) - L’accordo sul nucleare iraniano ha “contribuito alla sicurezza e alla stabilità globale”. Lo ha dichiarato il presidente russo, Vladimir Putin, durante un colloquio telefonico con l’omologo iraniano, Hassan Rohani. Lo riferisce il servizio stampa del Cremlino. "Vari aspetti dell'attuazione del Piano d'azione globale congiunto sul programma nucleare iraniano sono stati discussi in dettaglio. Vladimir Putin ha sottolineato che il Piano resta un accordo importante che contribuisce alla stabilità e alla sicurezza globali", si legge nella nota della presidenza russa. Da parte sua, il presidente iraniano ha confermato l’impegno di Teheran ai sensi dell’accordo sul nucleare e la disponibilità a interagire con le controparti e l'Agenzia internazionale per l’energia atomica. Il presidente iraniano ha inoltre ringraziato la controparte russa “per la coerente posizione a favore del mantenimento e dell'attuazione dell'accordo nucleare". Firmato nel luglio 2015 da Cina, Francia, Germania, Regno Unito, Russia e Stati Uniti, l’accordo sul nucleare iraniano è entrato in crisi nel maggio 2018 a seguito dell’uscita unilaterale di Washington e il conseguente ripristino delle sanzioni economiche. In questi anni l’Iran ha chiesto alle restanti parti dell’accordo di sostenere l’economia iraniana ad aggirare le sanzioni economiche impostate dagli Stati Uniti.

(Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE