USA

 
 
 

Usa: proteste antirazziste, gli Atlanta Braves non cambieranno nome

New York, 13 lug 23:58 - (Agenzia Nova) - Gli Atlanta Braves non cambieranno il loro nome per venire incontro ai movimenti antirazzisti. Il loro inno ufficiale "Tomahawk Chop", tuttavia, potrebbe venire cancellato. Lo riporta l'emittente "Cnn". La squadra di baseball della Georgia ha detto che "onora, rispetta e valorizza la comunità dei nativi americani", aggiungendo che "come organizzazione, abbiamo sempre tratto forza dalla nostra diversità e dal rispetto per tutti. Questo non cambierà mai". Ma nel mezzo di una conversazione nazionale sui loghi e gli stereotipi razziali, la squadra ha detto di essere voler essere fedele al suo nome, risalente a 108 anni fa. I recenti eventi politici negli Stati Uniti, tra cui le proteste dopo la morte di George Floyd a Minneapolis, hanno intensificato i riflettori sulle franchigie sportive e i loro rispettivi nomi. La squadra di football americano di Washington, ad esempio, ha scelto di non chiamarsi più "Redskins" (pellerossa) dopo una "revisione approfondita". Il "Tomahawk Chop" è una celebrazione sportiva usata da diverse squadre, tra cui gli American Florida State Seminoles, la squadra di football dei Kansas City Chiefs e della squadra di rugby inglese Exeter Chief. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE