CANADA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Canada: Trudeau annuncia espulsione ex ministri Wilson-Raybould e Philpott dal Partito liberale

Ottawa, 03 apr 2019 01:00 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha espulso l'ex ministro della Giustizia, Jody Wilson-Raybould, e del Tesoro, Jane Philpott, dal Partito liberale, sostenendo che la fiducia con le due ex rappresenti del governo è stata infranta. "La fiducia che esisteva in precedenza tra questi due individui e il nostro team è stata infranta, che si tratti di registrare conversazioni senza consenso, o di esprimere ripetutamente una mancanza di fiducia nel nostro governo o a me personalmente come leader", ha detto il premier in conferenza stampa, definendo “inconcepibile” la decisione di Wilson-Raybould di registrare segretamente una conversazione telefonica con Michael Wernick, ex capo del Privy Council Office, ente indipendente che fornisce consulenza al primo ministro e al governo del Canada. "È diventato chiaro che Wilson-Raybould e Philpott non possono più far parte della nostra squadra liberale", ha comunicato Trudeau, ribadendo che la decisione era necessaria perché il Partito liberale non può permettersi lotte interne prima delle elezioni federali del prossimo autunno. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE