NAGORNO-KARABAKH

 
 
 

Nagorno-Karabakh: Cavusoglu, Turchia al fianco dell’Azerbaigian con tutti i suoi mezzi

Ankara, 13 lug 12:39 - (Agenzia Nova) - La Turchia resta al fianco dell’Azerbaigian “con tutti i mezzi a sua disposizione”. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, in una conferenza stampa. Le dichiarazioni del responsabile della diplomazia turca giungono dopo gli scontri a fuoco avvenuti ieri lungo la linea di contatto fra Azerbaigian e Armenia, nella regione di Tovuz. Negli scontri a fuoco, secondo il governo di Baku, sarebbero rimasti uccisi tre militari azerbaigiani. Tra le forze armene sarebbero invece rimasti leggermente feriti due agenti di polizia di stanza sul confine. Per l’Azerbaigian sarebbero state le forze armene ad aprire il fuoco. Oggi, il premier armeno Nikol Pashinyan ha condannato fermamente le azioni provocatorie delle forze armate azerbaigiane. “La leadership politico-militare dell'Azerbaigian si assumerà tutta la responsabilità delle conseguenze imprevedibili dell'indebolimento della stabilità regionale”, ha scritto il capo del governo armeno sul suo profilo Twitter, contestando la versione dei fatti riportata da Baku, secondo cui sarebbero state le forze armate di Erevan a violare il cessate il fuoco.
(Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE