NAGORNO-KARABAKH

 
 
 

Nagorno-Karabakh: ministero Esteri russo, timori per escalation della tensione al confine

Mosca, 13 lug 12:26 - (Agenzia Nova) - La Russia è seriamente preoccupata per la recente escalation della tensione al confine armeno-azerbaigiano ed è pronta a fornire l'assistenza necessaria per garantire la stabilità. Lo ha dichiarato il ministero degli Esteri russo in una nota. "Il ministero degli Esteri russo esprime grave preoccupazione per l’aggravamento della situazione al confine armeno-azerbaigiano del 12 luglio. Secondo le informazioni, le ostilità sono ancora in corso e viene utilizzata anche l'artiglieria. Ci sono morti e feriti. Esprimiamo le nostre condoglianze alle famiglie e ai cari delle vittime", si legge nella nota. Il ministero ha osservato che Mosca ha ritenuto inaccettabile l'ulteriore escalation che minaccia la sicurezza della regione. "Esortiamo le parti in guerra a esercitare moderazione e ad aderire rigorosamente al cessate il fuoco. Da parte sua, il ministero degli Esteri russo è pronto a fornire l'assistenza necessaria per garantire la stabilità della situazione", ha riferito il ministero.
(Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE