NAGORNO-KARABAKH

 
 
 

Nagorno-Karabakh: premier armeno, Azerbaigian dovrà rispondere per nuove provocazioni

Erevan, 13 lug 10:41 - (Agenzia Nova) - L’Armenia condanna fermamente le azioni provocatorie delle forze armate azerbaigiane. Lo ha detto il premier armeno, Nikol Pashinyan, in un tweet in cui commenta gli scontri al confine avvenuti ieri. “La leadership politico-militare dell'Azerbaigian si assumerà tutta la responsabilità delle conseguenze imprevedibili dell'indebolimento della stabilità regionale”, ha scritto il capo del governo armeno che quindi ha contestato la versione dei fatti riportata da Baku, secondo cui sarebbero state le forze armate di Erevan a violare il cessate il fuoco. Secondo quanto riferito dal ministero della Difesa azerbaigiano sono tre le vittime degli scontri avvenuti ieri pomeriggio nell’area di Tovuz. Secondo quanto riferito in precedenza dalla parte azerbaigiana anche fra i militari armeni ci sarebbero delle vittime. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE