CORONAVIRUS

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Coronavirus: 144.628 morti in America latina

Buenos Aires, 13 lug 09:58 - (Agenzia Nova) - Sono 144.628 le persone morte in America latina per cause riconducibili al contagio da nuovo coronavirus. In Messico si contano 299.750 casi di contagio e 35.006 morti. Il paese torna progressivamente a una “nuova normalità” a partire dal 1 giugno, con un sistema che dovrebbe permettere riaperture statali modulate sulla portata del contagio. Tutti gli stati della federazione sono però al momento divisi tra i due gradi più allarmanti. Per arginare la crisi economica, il governo vara misure per mettere in sicurezza le fasce più deboli, evita ricorso a incentivi fiscali e non crea nuovo debito. A Panama si registrano ad oggi 45.633 casi confermati e 909 decessi. Dal 1 giugno un coprifuoco dalle 19 alle 5 sostituisce la quarantena decretata a inizio della crisi e si riattivano i settori della costruzione di opere pubbliche, industriale e minerario. Una settimana dopo, a fronte di una recrudescenza dei contagi, viene disposta una nuova stretta sulla capitale e dintorni. Il 24 giugno il presidente Laurentino Cortizo esonera Rosario Turner dall’incarico di ministro della Salute. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE