UE

 
 
 

Ue: Borrell a “El Pais”, mantenere autonomia strategica nel confronto fra Usa e Cina

Madrid, 25 mag 08:46 - (Agenzia Nova) - Nei difficili rapporti tra gli Stati Uniti e la Cina, resi ancora più problematici dall'emergenza provocata dal coronavirus, l'Unione europea deve mantenere un'autonomia strategica. Lo ha affermato in un'intervista al quotidiano spagnolo "El Pais", Joseph Borrell, vicepresidente della Commissione europea ed Alto rappresentante dell'Unione per gli Affari esteri e la Politica di sicurezza. L’Ue, afferma Borrel, dovrà difendere allo stesso tempo i suoi interessi economici e i suoi valori, senza allinearsi a un polo o all'altro, come affermato dal cancelliere tedesco, Angela Merkel, e dal presidente francese, Emmanuel Macron, nella dichiarazione congiunta della scorsa settimana. Si sta combattendo una battaglia per decidere quale sistema politico è in grado di affrontare al meglio una situazione come questa – spiega Borrell – e in questo scenario, le democrazie occidentali consolidate come quelle europee si trovano ad affrontare nuovi rischi". Secondo l’Alto rappresentante, questa crisi ha indotto una reazione che ha fatto cadere due tabù considerati inamovibili nel contesto comunitario e ben rappresentati dalla proposta franco-tedesca: il primo è che non ci sarebbe stata la mutualizzazione del debito tra tutti gli Stati membri, il secondo è che l'aiuto agli Stati debba sempre avvenire tramite prestiti. Borrell si è detto poi fiducioso che questo momento di difficoltà permetterà la costruzione di un'Europa più unita e solidale.
(Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE