GIAPPONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Giappone: fiducia aziende crolla ai minimi da 11 anni (5)

Tokyo, 01 lug 04:51 - (Agenzia Nova) - La crisi di liquidità causata dalla pandemia di coronavirus ha causato un crollo delle operazioni di riacquisto del capitale azionario da parte delle aziende giapponesi: le operazioni di tale tipologia acquistate nel periodo compreso tra aprile e giugno sono calate del 78 per cento annuo, a 896,1 miliardi di yen (8,3 miliardi di dollari), secondo i dati aggregati raccolti dal quotidiano economico “Nikkei”. In tutto, le operazioni di riacquisto del capitale proprio annunciato dalle aziende giapponesi sono state 146 a partire dallo scorso aprile, circa la metà rispetto a quelle effettuate nel medesimo periodo dello scorso anno. Il totale dei riacquisti azionari da parte delle aziende giapponesi è ammontato nel 2019 a 7.800 miliardi di yen, il dato più elevato dalla crisi finanziaria globale del 2008. Secondo Ukyo Haraguchi, esperto di strategia finanziaria presso Mitsubishi Ufj Morgan Stanley Securities, quest’anno la cifra complessiva potrebbe non superare un terzo di quella dello scorso anno. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE