SERBIA

 
 
 

Serbia: quarta nottata di proteste a Belgrado, settanta arresti e decine di feriti

Serbia: quarta nottata di proteste a Belgrado, settanta arresti e decine di feriti
Belgrado, 11 lug 09:21 - (Agenzia Nova) - È stata una nuova nottata di proteste a Belgrado, in Serbia. Una settantina di persone sarebbero state arrestate ieri sera in seguito alla terza serata di proteste dinnanzi alla sede del Parlamento contro le nuove misure restrittive per contenere la diffusione del coronavirus annunciate martedì scorso dal presidente, Aleksandar Vucic. I media serbi riportano che la polizia è intervenuta in tenuta antisommossa per sedare le intemperanze di un gruppo violento di manifestanti che, come già avvenuto nei giorni scorsi, hanno lanciato petardi, sassi e bottiglie contro gli agenti. Nei tafferugli sarebbero stati aggrediti anche giornalisti e operatori televisivi. I manifestanti continuano a contestare l’operato del governo in merito alla gestione dell’epidemia di coronavirus a livello nazionale e sostengono che il governo avrebbe mentito sui dati epidemiologici per consentire le elezioni parlamentari svoltesi lo scorso 21 giugno e vinte dal Partito progressi serbo (Sns) del presidente Vucic. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE