RUSSIA

 
 
 

Russia: Rosstat, mortalità aumentata dell'11 per cento a maggio

Mosca, 10 lug 17:24 - (Agenzia Nova) - La mortalità nella Federazione Russa a maggio è aumentata dell'11,9 per cento in termini annuali, con circa 173 mila persone decedute. Lo ha affermato il direttore dell'Istituto di statistica russo (Rosstat), Pavel Malkov. "Secondo i dati raccolti, quasi 173 mila persone sono morte a maggio, l'11,9 per cento in più rispetto allo scorso anno. La mortalità è aumentata in 55 entità territoriali. L'aumento più elevato è stato osservato in quelle regioni che per prime hanno incontrato l'ondata del coronavirus", ha dichiarato Malkov in un'intervista con l'emittente televisiva "Rossija 1". Allo stesso tempo, a maggio sono nati quasi 110 mila bambini. "La fertilità è cresciuta in 12 regioni. L'aumento maggiore è nella regione di Mosca e nella Repubblica Cecena. In diverse altre regioni, sfortunatamente, la fertilità è diminuita", ha aggiunto il direttore di Rosstat. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE