SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: Sassoli su Hong Kong, autorità rispettino impegni internazionali

Bruxelles, 09 lug 13:15 - (Agenzia Nova) - La situazione a Hong Kong sta diventando "sempre più drammatica", con nuove notizie quotidiane di incarcerazioni, arresti e violenze: l'Unione europea invita le autorità competenti a rispettare gli impegni internazionali e le libertà fondamentali. Lo afferma il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, in occasione della sessione plenaria dell'assemblea legislativa comunitaria. "Come sapete, la nuova legge sulla sicurezza nazionale è entrata in vigore la scorsa settimana. La situazione sta diventando sempre più drammatica e ogni giorno che passa porta con sé nuove incarcerazioni, nuovi arresti e nuove violenze. Non c'è più libertà di assemblea o di parole, anche le librerie e le scuole sono state chiuse. Si tratta di sviluppi estremamente inquietanti che ci preoccupano profondamente", osserva Sassoli. "Ammiro grandemente - prosegue il presidente dell'Europarlamento - il coraggio e la determinazione dei cittadini di Hong Kong, molti dei quali stanno rischiando la loro libertà personale a difesa di una società aperta, libera e democratica. Quella che una volta era una realtà democratica, nella quale stato di diritto, libertà fondamentali e un alto grado di autonomia erano parte della vita di tutti i giorni, ora rischia di essere persa per sempre. Come parlamentari, dobbiamo mostrare solidarietà e prendere posizioni contro l'erosione della libertà e il crescente autoritarismo al quale stiamo assistendo. Credo di esprimere il sentimento dei miei colleghi nell'invitare le autorità competenti a rispettare gli impegni internazionali e le libertà fondamentali". (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE