SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: appalti truccati in forniture Forze armate, 31 misure cautelari

Roma, 09 lug 13:15 - (Agenzia Nova) - Sono 31 le misure cautelari eseguite dalla Squadra mobile di Roma nel corso di una operazione denominata Minerva. I reati contestati per frodi, turbative d'asta e sistematiche corruzioni negli appalti delle Forze armate. Alle prime luci dell'alba, gli agenti coordinati dalla Procura della Repubblica della Capitale, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Roma, nei confronti di 31 indagati, tra i quali pubblici ufficiali appartenenti alle Forze armate con diverso grado, e imprenditori, accusati, tra l'altro, di frode nelle forniture, corruzione, turbativa d'asta ed altro negli appalti per gli approvvigionamenti delle Forze armate. L'ordinanza dispone per 7 indagati gli arresti domiciliari, 5 misure interdittive di sospensione dall'esercizio del pubblico ufficio, nonché 19 misure di divieto temporaneo di contrattare con la Pubblica amministrazione e di esercitare attività imprenditoriali e uffici direttivi di persone giuridiche e impresa. Le indagini, durate quasi un anno, inizialmente hanno fatto emergere episodi di frode contrattuale ai danni delle amministrazioni dello Stato appaltanti da parte delle ditte aggiudicatarie della produzione dei nuovi distintivi di grado per le Forze armate, nell'ambito del riordino dei ruoli e delle carriere previsto dal decreto legislativo numero 94 del 2017 che ha introdotto nuove qualifiche apicali. (Rer)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE