USA

 
 
 

Usa: il sindaco repubblicano di Miami dice che non sa se voterà per Trump

New York, 08 lug 21:04 - (Agenzia Nova) - Il sindaco repubblicano di Miami, Francis Suarez, si è rifiutato di dire se voterà per il presidente Donald Trump a novembre oppure no. "Voglio vedere cos'hanno da offrire entrambi i candidati per la nostra comunità, prima di decidere chi sosterrò", ha detto Suarez in un'intervista con il sito "Politico". Secondo il sito, la risposta non impegnativa del sindaco rappresenta la battaglia in salita di Trump per vincere uno stato-chiave come la Florida per la seconda volta. Al momento l'ex vicepresidente Joe Biden è davanti a Trump di cinque punti percentuali nei sondaggi in Florida, secondo il sito "RealClear Politics". Suarez, che ha detto di essere repubblicano dall'età di 18 anni, è stato eletto sindaco di Miami nel 2017. È il figlio dell'ex sindaco di Miami e dell'immigrato cubano Xavier Suarez. Il rifiuto del sindaco di sostenere Trump deriva dalle critiche al quartiere Little Havana di Miami da parte di un funzionario chiave dell'amministrazione Trump. Katie Miller, direttrice delle comunicazioni del vicepresidente Mike Pence, ha detto: "Credo che se vieni negli Stati Uniti, dovresti assimilarti. Perché dobbiamo avere Little Havana?" Little Havana è un quartiere di Miami che ospita molti esiliati cubani fuggiti dal Paese durante il regime di Fidel Castro. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE