CORONAVIRUS

 
 
 

Coronavirus: Usa, per l'Università di Washington almeno 208 mila morti da qui a novembre

New York, 08 lug 01:00 - (Agenzia Nova) - L'Università di Washington ha creato un nuovo modello scientifico per calcolare quante persone moriranno probabilmente a causa del coronavirus negli Stati Uniti fino al 1° novembre, prevedendo per quella data almeno 208.255 morti, sulla base dello scenario attuale. Lo riporta l'emittente "Cnn". Tuttavia, se il 95 per cento della popolazione statunitense indossasse una mascherina in pubblico, tale numero scenderebbe a circa 162.808, ha detto martedì l'Istituto di metrologia e valutazione della salute dell'università (Ihme). Il modello continua a prevedere un serio aumento dei decessi e dei casi a partire da metà a fine settembre e ottobre. Le proiezioni potrebbero cambiare se ci sarà un altro aumento delle infezioni tra le popolazioni a rischio. Attualmente, gli Stati riferiscono che stanno rilevando un numero crescente di casi in persone più giovani, che hanno un rischio di morte più basso, ha detto l'Ihme. Finora, secondo la Johns Hopkins University, più di 2,96 milioni di statunitensi sono stati diagnosticati con il coronavirus e almeno 130.902 sono morti. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE