VENEZUELA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Venezuela: Ue convoca ambasciatore di Caracas, Borrell chiede di garantire reciprocità (4)

Bruxelles, 30 giu 15:39 - (Agenzia Nova) - Venerdì 12 giugno la Corte suprema ha nominato i nuovi magistrati del Cne, una settimana dopo aver certificato l'inadempienza dell'Assemblea nazionale ad assolvere il compito previsto dalla Costituzione: le principali forze del fronte antigovernativo, che sono maggioranza in aula ma non hanno numeri per il quorum richiesto, non hanno mai voluto accompagnare il processo del governo di riaprire le urne, accordato con una parte minoritaria delle opposizioni, ritenendo le dimissioni di Maduro un passaggio imprescindibile per risolvere la crisi in atto. A sostituire la "storica" presidente del nuovo collegio, Tibisay Lucena, ci sarà Indira Alfonzo, già magistrato del Tsj. Al suo fianco agiranno il vicepresidente Rafael Simòn Jiménez, e i magistrati Tanía D’Amelio, Gladys Gutiérrez e José Luis Gutiérrez Parra. Questi ultimi tre sono oggetto di sanzioni da parte degli Usa e del Canada perché ritenuti a vario titolo responsabili della crisi politica ed economica del paese. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE