USA

 
 
 

Usa: Trump, interromperemo le nostre relazioni con l'Oms a causa della Cina

New York, 29 mag 20:50 - (Agenzia Nova) - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato che intende interrompere del tutto le relazioni con l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) accusandola di aver protetto la cattiva gestione della Cina del coronavirus. Lo riporta l'emittente "Cnbc". Trump ha esordito la conferenza stampa dicendo di voler parlare soprattutto della Cina. Secondo il presidente, il governo di Pechino ha continuamente violato le promesse che ha fatto a noi e ad altri Paesi". "Il mondo sta soffrendo per le malefatte del governo cinese", ha spiegato Trump, citando i danni economici dovuti alla concorrenza sleale del gigante asiatico, i furti della proprietà intellettuale e per ultimo le informazioni nascoste sulla pandemia di Covid-19. "La Cina ha controllo totale dell'Oms", nonostante finanzi l'organizzazione con meno soldi, ha spiegato Trump, che ha dunque annunciato che gli Stati Uniti termineranno le loro relazioni con l'Oms e reindirizzeranno i loro finanziamenti ad altre e più indipendenti organizzazioni sanitarie. Trump ha poi affermato che spingerà la sua amministrazione a "iniziare il processo di eliminazione delle esenzioni politiche che conferiscono a Hong Kong un trattamento diverso e speciale" nell'ambito di una "gamma completa" di accordi, dall'estradizione al commercio alla tecnologia. Trump ha anche affermato che il governo degli Stati Uniti esaminerà ora se le società di proprietà o gestite dal governo comunista cinese debbano essere cancellate dai mercati dei titoli statunitensi. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE