USA

 
 
 

Usa: 40 gruppi imprenditoriali chiedono a Pechino di rispettare l'accordo commerciale

New York, 07 lug 00:24 - (Agenzia Nova) - Mentre Washington e Pechino hanno in programma di discutere la conformità della Cina con un accordo commerciale firmato all'inizio di quest'anno, più di 40 società private statunitensi hanno chiesto alla Cina di aumentare gli acquisti di manufatti made in Usa, nonché prodotti energici e di altro tipo. Lo riporta il "Wall Street Journal". In una lettera inviata al Segretario del Tesoro statunitense, Steven Mnuchin, al rappresentante commerciale statunitense Robert Lighthizer e ia vice premier cinese Liu He, le associazioni imprenditoriali, guidate dalla Camera di Commercio degli Stati Uniti, hanno espresso un forte sostegno per il patto commerciale "Fase Uno", ma hanno fatto pressione su entrambe le parti - specialmente sulla Cina - per "raddoppiare gli sforzi per attuare tutti gli aspetti dell'accordo". La lettera è stata firmata anche dalla Business Roundtable, dal Business Council Usa-Cina e da altri gruppi commerciali che coprono un'ampia gamma di settori, tra cui quello aerospaziale, automobilistico, dei semiconduttori e farmaceutico. I gruppi hanno espresso la loro preoccupazione per il fatto che la Cina è al di sotto degli obiettivi di acquisto complessivi stabiliti nell'accordo commerciale, nonostante i progressi compiuti verso l'acquisto di prodotti agricoli statunitensi. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE