GERMANIA

 
 
 

Germania: ministro Difesa esclude lo scioglimento delle forze speciali

Germania: ministro Difesa esclude lo scioglimento delle forze speciali
Berlino, 30 giu 12:31 - (Agenzia Nova) - Il ministro della Difesa tedesco Annegret Kramp-Karrenbauer, presidente dimissionaria dell'Unione cristiano-democratica (Cdu), ha escluso lo scioglimento del Commando forze speciali dell'esercito (Ksk), da anni al centro delle polemiche per la presenza di estremisti di destra tra i propri ranghi. È quanto riferisce il quotidiano “Frankfurter Allgemeine Zeitung”, aggiungendo che la decisione ufficiale sul futuro del Ksk, fino ad ora al bivio tra scioglimento e riforma, verrà comunicata da Kramp-Karrenbauer nelle prossime ore. Intanto, il ministro della Difesa ha ricordato che il Ksk è stato fondato nel 1996 “per liberare gli ostaggi tedeschi nei teatri di guerra, impossibile fino ad allora senza aiuti stranieri”. Kramp-Karrenbauer ha quindi evidenziato che la Germania ha “sicuramente bisogno di forze speciali”. Tuttavia, “si deve avere particolare fiducia in una forza che opera in maniera tanto segreta”. Secondo Kramp-Karrenbauer, “è per questo che ora è ancora più importante che altrove agire contro l'estremismo” di destra nel Ksk. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE