LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Libia: fonti stampa, la Turchia stringe un patto per estendere l’intervento militare diretto

Ankara, 04 lug 09:20 - (Agenzia Nova) - Ankara e Tripoli hanno stretto un patto di difesa per consentire alla Turchia di estendere il suo intervento militare diretto in Libia. E’ quanto riferisce il settimanale giordano “Al Hadath” in merito alla visita estera "a sorpresa" del ministro della Difesa turco, Hulusi Akar, accolto ieri a Tripoli con il tappeto rosso e il picchetto d’onore dai vertici del Governo di accordo nazionale (Gna), l’organo esecutivo libico riconosciuto dalle Nazioni Unite. Fonti militari citate dell’emittente televisiva satellitare “Al Arabiya”, con sede a Dubai ma di proprietà saudita, parlano di un “accordo militare” teso a “garantire la protezione degli interessi della Turchia in Libia”. Il Gna ha affermato ieri una nota che il ministro Akar e il capo di Stato maggiore turco, Yasar Guler, hanno discusso della "cooperazione militare e di sicurezza" con il capo del Consiglio presidenziale, Fayez al Sarraj. Secondo le fonti di “Al Arabiya”, la cooperazione includerebbe anche l’istituzione di una forza militare e di una base turca in Libia, nonché l’immunità per gli ufficiali turchi contro qualsiasi azione penale. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE