CINA

 
 
 

Cina: Lega, governo condanni massacro cani a festival Yulin

Roma, 04 lug 18:51 - (Agenzia Nova) - Il governo condanni la Cina per il "massacro di cani e gatti" che annualmente avviene in occasione del festival di Yulin. Lo chiedono i deputati Alessandro Morelli e Filippo Maturi, responsabili Lega per l'Editoria e il Benessere degli animali e firmatari dell'interrogazione. "Abbiamo presentato un'interrogazione in cui sollecitiamo il governo italiano a condannare ufficialmente quanto sta purtroppo avvenendo anche quest'anno. Circa 15 mila cani prima bastonati e poi strangolati, scuoiati, macellati vivi o bolliti. La loro carne spesso tranciata e consumata direttamente sul posto. Un autentico festival dell'orrore. Una barbarie atroce e sanguinaria contro gli animali e la salute pubblica. Da abolire senza 'se' e senza 'ma'. Ci aspettiamo che l'esecutivo si pronunci subito in modo chiaro e netto", concludono i parlamentari. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE