UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Ue: Dombrovskis al “Corriere della Sera”, Mes senza condizionalità come chiesto dall’Italia

Roma, 04 lug 10:17 - (Agenzia Nova) - Il requisito della mancanza di condizionalità del nuovo Meccanismo europeo di stabilità (Mes) è stato soddisfatto come richiesto dall’Italia. Lo ha affermato il vicepresidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, che coordina la risposta alla recessione da Covid-19 in un'intervista al “Corriere della Sera”. Secondo Dombrovskis, il Mes è ora “disponibile per tutti nell'area euro ma tocca ai governi decidere. In ogni caso il punto che l'Italia sollevava con grande forza sul Mes riguardava la condizionalità. E questo programma è stato disegnato in modo che non ce ne sia; il solo requisito è che i soldi siano spesi in spesa sanitaria diretta e indiretta”. In questo contesto, il vice presidente della Commissione ha sottolineato come nel Mes non ci sia condizionalità macroeconomica o finanziaria. “Penso che questo fosse un punto molto importante per l'Italia ed è stato soddisfatto in pieno. Nel caso dell'Italia ora sono disponibili oltre 35 miliardi, con risparmi importanti sugli interessi: centinaia di milioni di euro di risparmi ogni anno per un decennio”, ha aggiunto. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE