LIBERIA

 
 
 

Liberia: liberato oppositore di Weah, era agli arresti per messaggi offensivi

Monrovia, 15 mag 13:37 - (Agenzia Nova) - Le autorità della Liberia hanno rilasciato un attivista politico e strenuo oppositore del presidente George Weah, che era stato arrestato con l'accusa di aver pubblicato un post offensivo su Facebook. "Non abbiamo bisogno di sacchi di riso gratuiti. I poveri di Monrovia hanno bisogno di (fucili) AK-47 affinché i nostri leader possano prenderci sul serio", aveva scritto Menipakei Dumoe nel post, criticando in particolare il programma di aiuti alimentari sovvenzionato dal governo come risposta al coronavirus. Dopo l'arresto, gli agenti di polizia hanno perquisito il domicilio di Dumoe, senza trovarvi armi. Critico di lunga data del presidente Weah, Dumoe è a capo del Consiglio dei Patrioti, gruppo di opposizione che lo scorso anno ha organizzato due partecipate proteste contro la gestione dell'economia da parte del governo Weah. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE