MIGRANTI

 
 
 

Migranti: stato di emergenza su Ocean Viking, richiesto sbarco immediato

Roma, 03 lug 19:58 - (Agenzia Nova) - Dopo sette richieste di assegnazione di un porto sicuro alle autorità marittime competenti nella scorsa settimana e sei tentativi di suicidio da parte dei sopravvissuti in 24 ore, il comandante della Ocean Viking ha dichiarato lo stato di emergenza per la nave. Lo riferisce un comunicato stampa di “Sos Mediterranee”. Secondo la Ong, la situazione a bordo è deteriorata al punto che la sicurezza dei 180 sopravvissuti e dell'equipaggio non può più essere garantita. La Ocean Viking ha informato le autorità italiane della dichiarazione dello stato d'emergenza alle 15.25. Si tratta di un passo senza precedenti nella storia di Sos Mediterranee, “innescato in primo luogo dal rapido peggioramento della salute mentale di alcuni dei sopravvissuti a bordo, in particolare di un gruppo di 44 persone per cui l'equipaggio a bordo della Ocean Viking ha richiesto un'evacuazione medica nelle prime ore del pomeriggio, senza ricevere risposta positiva”, si legge in un comunicato della Ong. “Le 44 persone per le quali abbiamo richiesto assistenza si trovano in uno stato di acuto disagio mentale e hanno espresso l'intenzione di infliggere danni a sè stessi e agli altri, compresi i membri dell'equipaggio. Questi stessi naufraghi hanno espresso intenti suicidari”, precisa la nota.

(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE