SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: M5s, approvato parere su soggetti inclusi nel perimetro nazionale cibernetica

Roma, 03 lug 13:00 - (Agenzia Nova) - I deputati del Movimento 5 Stelle in commissione Difesa alla Camera, in una nota, fanno sapere che "in seguito alla relazione del collega Roberto Rossini, abbiamo dato parere favorevole allo schema di decreto che si occupa di definire le modalità e i criteri procedurali di individuazione dei soggetti inclusi nel perimetro di sicurezza nazionale cibernetica, istituito per assicurare la sicurezza delle reti, dei sistemi informativi e dei servizi informatici delle amministrazioni pubbliche, degli enti e degli operatori pubblici e privati aventi una sede nel territorio nazionale. Si tratta del primo di una serie di interventi legislativi di fondamentale importanza per andar incontro all'esigenza di rafforzare gli strumenti di sicurezza cibernetica applicati a servizi essenziali per la collettività e strategici per il Paese. Grazie al decreto - proseguono - vengono fissati anche i criteri con i quali i soggetti inclusi nel perimetro sono tenuti a predisporre e aggiornare l'elenco delle reti, dei sistemi informativi e dei servizi informatici di rispettiva pertinenza, comprensivo della relativa architettura e componentistica", continuano i deputati. "Tra i rilievi deliberati dalla commissione l'opportunità di valutare la possibilità che uno dei due rappresentanti dell'amministrazione CISR del Ministero della difesa, componenti del Tavolo interministeriale chiamato a pronunciarsi sui soggetti del perimetro nazionale di sicurezza cibernetica, sia rappresentato dal Comandante del COR (Comando per le Operazioni di Rete) o da un delegato da lui nominato", concludono. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE