ARTICO

 
 
 

Artico: Gros-Pietro (Intesa San Paolo), nuove rotte pongono interrogativi su sostenibilità pianeta

Roma, 03 lug 12:25 - (Agenzia Nova) - L’incremento del traffico navale e delle prospezioni petrolifere in aree una volta inaccessibili aprono interrogativi sulla compatibilità di tali attività con la sostenibilità a lungo termine del pianeta. Lo ha detto Gian Maria Gros-Pietro, presidente di Intesa Sanpaolo, in apertura del webinar sulla Rotta marittima artica organizzato dall’istituto con il centro studi Srm e l’Istituto affari internazionali (Iai). Gros-Pietro ha ricordato come l’apertura di nuove rotte artiche sia “significativa” sul piano economico, ma porti anche con sé domande sulla preservazione dell’ambiente e sui cambiamenti climatici. “La questione – secondo il presidente di Intesa Sanpaolo – è come e in che misura rendere lo sviluppo compatibile con l’obiettivo della sostenibilità del pianeta. Perché, in questo momento, anticipare il futuro è diventata una necessità del presente”. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE