AUTO

 
 
 

Auto: Germania, a giugno immatricolazioni in calo del 40 per cento

Berlino, 03 lug 12:22 - (Agenzia Nova) - A causa della crisi del coronavirus, il mercato automobilistico continua a crollare in Germania. A giugno, sono state immatricolate 220 mila auto: il dato segna un declino del 40 per cento su base annua. È quanto dichiarato dal presidente dell'Associazione dei produttori automobilistici internazionali (Vdik), Reinhard Zirpel, nel corso di un'intervista rilasciata oggi al quotidiano “Der Tagesspiegel”. Secondo Zirpel, a causa della crisi, per il mercato dell'auto tedesco il 2020 sarà il peggiore degli ultimi 30 anni. “Stiamo vivendo un enorme crollo che è significativamente maggiore di quello subito durante la crisi finanziaria”, ha affermato il presidente del Vdik. L'associazione prevede quest'anno in Germania verranno immatricolate 2,8 milioni di nuove automobili. Si tratta di un crollo del 20 per cento su base annua e un dato analogo era stato registrato da ultimo nel 1989. Tuttavia, aumenta la domanda di auto elettriche, con oltre 90 mila esemplari di nuova immatricolazione per la prima metà dell'anno. La crescita è di circa il 90 per cento su base annua.
(Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE