ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Energia: Egitto partecipa come osservatore a videoconferenza Opec+ sui tagli alla produzione

Il Cairo , 10 apr 11:05 - (Agenzia Nova) - L’Egitto rientra ufficialmente nel novero dei grandi attori della politica energetica mondiale con la partecipazione alla travagliata videoconferenza dei paesi produttori del gruppo Opec+, guidati rispettivamente da Russia e Arabia Saudita, e altri produttori che ad oggi non avevano mai aderito alle politiche di taglio degli ultimi anni. Come sottolineato in una nota dal ministero del Petrolio iracheno, il ministro Tarek el Molla ha preso parte alla videoconferenza insieme ai colleghi di Argentina, Colombia, Ecuador, Indonesia, Norvegia, Trinidad e Tobago e del rappresentante del Forum internazionale dell'energia (Ief) in qualità di osservatori. La conferenza si è conclusa con un accordo preliminare interno all’Opec+ per ridurre la produzione a livello globale del 10 per cento con l’obiettivo di ridurre gli effetti del crollo della domanda petrolifera provocato dalle misure di emergenza per far fronte alla pandemia di coronavirus. "La partecipazione dell'Egitto consente di seguire e coordinarsi direttamente con l'Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (Opec)", ha affermato El Molla nella nota. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE