INDIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

India: Modi in Ladakh per esaminare sicurezza al confine con Cina, “finita era espansionismo”

Nuova Delhi, 03 lug 11:34 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro dell’India, Narendra Modi, si è recato oggi nel Ladakh, a Leh, per esaminare sul posto la situazione della sicurezza, dopo il recente scontro fra truppe indiane e cinesi lungo la linea di controllo effettiva (Lac), la zona di confine contesa, nella Valle del Galwan, costato alle prime venti uomini. Parlando ai militari ha dichiarato che la determinazione per un’India autosufficiente è stata rafforzata dal “coraggio e sacrificio” dei soldati caduti, sottolineando che il coraggio è la condizione per la pace. “I nemici di Madre India hanno visto il vostro fuoco e la vostra furia”, ha detto. “L’era dell’espansionismo è finita, questa è l’era dello sviluppo. La storia è testimone che le forze espansioniste hanno perso o sono state costrette a tornare indietro”, ha affermato, rivendicando che il suo governo ha triplicato la spesa per la costruzione di infrastrutture al confine. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE