KENYA

 
 
 

Kenya: proteste contro arresto conducente di moto-taxi, polizia uccide tre manifestanti

Nairobi, 26 giu 10:52 - (Agenzia Nova) - La polizia keniota ha ucciso tre persone nella città di Lessos, nel Kenya centro-occidentale, dopo aver aperto il fuoco contro la folla che stava protestando contro l'arresto di un conducente di moto-taxi che aveva infranto le restrizioni legate al coronavirus. Secondo quanto riferisce la stampa locale, i manifestanti hanno preso d'assalto la stazione di polizia in cui è stato trasferito l’uomo dopo l’arresto e hanno dato alle fiamme la casa dell'ufficiale responsabile dell’arresto prima che la polizia aprisse il fuoco per disperdere gli assalitori. In seguito a quanto accaduto, l'ispettore generale della polizia ha ordinato l'arresto e la sospensione immediata dell'ufficiale che ha aperto il fuoco. L’episodio giunge in un clima di tensione nei confronti delle forze dell’ordine dopo che un un poliziotto è stato accusato dell'omicidio del tredicenne Yasin Moyo, colpito da un colpo di arma da fuoco durante il coprifuoco.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE