PORTOGALLO

 
 
 

Portogallo: università chiedono al governo maggiori investimenti per garantire il futuro

Lisbona, 02 lug 17:47 - (Agenzia Nova) - Le università del Portogallo si sono dette pronte a tornare alla normale attività didattica a settembre ma hanno avvertito che ciò richiederà maggiori finanziamenti da parte del governo. Secondo quanto riferisce il quotidiano "Jornal Economico", sono le richieste che presenteranno domani davanti alla commissione parlamentare per l'istruzione, la scienza, la gioventù e lo sport il presidente del Consiglio dei Rettori delle Università portoghesi (Crup), Fontainhas Fernandes e presidente del Consiglio di coordinamento degli Istituti Politecnici Superiori (Ccisp), Pedro Dominguinhos. Secondo Fernandes, il futuro delle università portoghesi sarà a rischio se mancheranno tre elementi fondamentali: l'azione sociale a sostegno degli studenti provenienti da famiglie che hanno perso il loro reddito; l'adeguatezza delle strutture affinché gli studenti, gli insegnanti e il personale possano tornare in classe in sicurezza e l'acquisizione di più computer ed investimenti nel digitale. (Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE