ISRAELE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Israele: Massolo (Fincantieri) a “Nova”, annessione dipenderà dal prezzo politico che pagherà Netanyahu (2)

Roma , 02 lug 12:45 - (Agenzia Nova) - Sul tema dell’annessione vi sono tre piani da tenere in considerazione: uno politico, uno regionale e un altro interno israeliano, ha affermato l’ambasciatore Massolo. “L’attuale coalizione di governo è debole, frutto di un patto politico ambiguo”, ha dichiarato il presidente di Ispi e Fincantieri riferendosi all’accordo raggiunto lo scorso 20 aprile tra Netanyahu e il leader del partito Blu e Bianco, Benny Gantz. Il patto politico tra Netanyahu e Gantz “vede nella riaffermazione di sovranità un modo per trovare delle linee condivise”, ha evidenziato Massolo, sottolineando una “contraddizione”. Dei due partner, ha aggiunto “Netanyahu, è figlio di una logica più americana, mentre Gantz è più prudente. Entrambi sono alla ricerca del consenso e cercano di far mettere il piede in fallo al rivale”, ha proseguito il presidente dell'Ispi. È in quest’ottica che si inseriscono i proclami di diverso tenore del primo ministro e del ministro della Difesa di Israele. La contraddizione tra i due “rivali” “spiega – secondo Massolo - anche agli annunci a cui non necessariamente e non subito seguono dei fatti concreti”. (segue) (Mom)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE