Esteri

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

I fatti del giorno – Nord Africa

Roma, 02 lug 17:00 - (Agenzia Nova) - Egitto: al via i preparativi per l'elezione di una seconda Camera parlamentare - L'Autorità elettorale nazionale egiziana (Nea) ha annunciato di aver iniziato i preparativi per l'elezione della seconda camera del parlamento, il Senato. "Stiamo lavorando per prepararci all'elezione del primo Senato del Paese, preparando i seggi elettorali tenendo conto delle misure anti-coronavirus", ha affermato Lashin Ibrahim, capo della Nea secondo quanto riporta la stampa egiziana. L'annuncio arriva poco dopo che il presidente Abdel Fatah al Sisi ha ratificato la legge che consente la creazione del Senato, la nuova Camera alta del parlamento egiziano. Al Sisi ha anche ratificato le modifiche delle leggi della Camera dei rappresentanti e della pratica dei diritti politici, che governeranno entrambe le prossime elezioni. La nuova camera sarà composta da non meno di 180 membri, che dovranno essere necessariamente cittadini egiziani, laureati e di età non inferiore ai 35 anni. Non si potrà essere membri allo stesso tempo di Senato e Camera dei rappresentanti. Nel nuovo ramo almeno il 10 per cento dei seggi sarà riservato alle donne. Le modifiche alla legge che regola la Camera dei rappresentanti stabiliscono che il numero dei parlamentari eletti sarà pari a 568, anziché a 540, con il 50 per cento (284 parlamentari) composto da candidati indipendenti e il restante 50 per cento elettro attraverso il sistema a lista chiusa. Su 568 seggi, alle donne sarà riservato almeno il 25 per cento. Al presidente sarà riservata la nomina del 5 per cento dei seggi. (segue) (Res)
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE