ALGERIA

 
 
 

Algeria: ministro Industria, investitori stranieri potranno creare fabbriche senza partner locali

Algeri , 28 mag 13:59 - (Agenzia Nova) - Gli investitori stranieri potranno creare la loro fabbrica di veicoli in Algeria, senza collaborare con un partner locale. E' quanto dichiarato dal ministro dell'Industria algerino, Ferhat Ait Ali. Il governo introdurrà nella legge finanziaria supplementare per il 2020 l'imposizione di dazi doganali e di tasse sull'importazione di veicoli per ridurre il valore delle importazioni, soppiantando il sistema di quote precedentemente applicato. Ait Ali ha aggiunto che l'imposta sulle nuove auto inciderà sui veicoli di lusso e non sui veicoli commerciali, utilizzati da commercianti o agricoltori. Il ministro ha fatto sapere, inoltre, che sono pronti i dettagli relativi alle attività produttive di auto, dispositivi elettronici, elettrodomestici. Le nuove specifiche consentiranno ai concessionari stranieri di associarsi ai concessionari locali o di avviare investimenti con i propri soldi, a condizione che vi sia un'integrazione nazionale. Quest'aspetto riguarda, per esempio, la possibilità di acquistare localmente pezzi di ricambio. Per quanto riguarda il ritorno all'importazione di automobili, il ministro ha indicato che questa procedura consentirà la fornitura di automobili sul mercato nazionale in attesa dell'estensione di una vera industria automobilistica nazionale a livello locale, che potrebbe richiedere almeno 24 mesi.
(Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE