RUSSIA

 
 
 

Russia: Fondo investimenti diretti avvia export farmaco contro Covid-19

Mosca, 02 lug 16:44 - (Agenzia Nova) - Il Fondo russo per gli investimenti diretti e il gruppo Khimrar hanno iniziato a esportare il farmaco per il trattamento del coronavirus Avifavir. Lo ha reso noto l'ufficio stampa del Fondo in un comunicato. A giugno è stato già inviato in Bielorussia, hanno spiegato, mentre sono previste consegne in Kazakhstan. A giugno sono stati prodotti i primi 100 mila trattamenti completi di Avifavir, inizialmente ne era prevista la produzione di circa 60 mila. La loro joint venture del Fondo con Khimrar ha permesso di aumentare la produzione di tre volte, fino a 300 mila terapie al mese. Quindi sarà possibile soddisfare la domanda di Avifavir in Russia e iniziare le consegne sul mercato internazionale. Sono inoltre in corso negoziati per la fornitura di Avifavir in America Latina, paesi della Comunità degli stati indipendenti e Medio Oriente. Secondo il direttore generale di Rdif, Kirill Dmitriev, oltre 50 paesi hanno espresso interesse per il preparato sviluppato in Russia. Il ministero della Sanità russo ha approvato Avifavir a maggio; l'11 giugno, Rdif e Khimrar hanno consegnato il primo lotto agli ospedali del paese. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE