VIETNAM

 
 
 

Vietnam: oltre 30 milioni di lavoratori colpiti dalla crisi del coronavirus

Hanoi, 01 lug 11:48 - (Agenzia Nova) - Oltre 30 milioni di lavoratori nel Vietnam hanno subito le ripercussioni della crisi originata dalla pandemia di coronavirus. Lo si apprende dai dati resi noti da Vu Trong Binh, capo del dipartimento dell’Impiego del ministero del Lavoro e degli Affari sociali, nel corso di una conferenza a Hanoi. Secondo quanto riferito, il tasso di partecipazione alla forza lavoro in Vietnam ha fatto registrare il record negativo nell’ultimo decennio, mentre il tasso di disoccupazione tra i cittadini in età da lavoro ha raggiunto il suo picco negli ultimi cinque anni. Il dirigente del ministero del Lavoro non è sceso nei dettagli, ma ha dichiarato che 17,6 milioni di vietnamiti hanno subito un taglio dello stipendio negli ultimi sei mesi, mentre altri 7,8 milioni di persone hanno perso il lavoro (1,4 milioni in maniera definitiva) o si sono visti ridurre l’orario di lavoro. Il settore dei servizi è stato il più colpito, dato che non deve sorprendere dal momento che include l’industria del turismo. Nella città di Ho Chi Minh, già Saigon, le richieste di assunzione sono crollate del 28 per cento nei primi sei mesi dell’anno, mentre nella capitale Hanoi il calo è stato del 23 per cento. Il numero di persone che riceve il sussidio di disoccupazione è invece cresciuto del 32 per cento nello stesso lasso di tempo, arrivando a 565 mila beneficiari. Per tali sussidi la spesa del governo centrale è stata di 300 milioni di dollari, in aumento del 40 per cento rispetto allo scorso anno. Ancora, 29.200 sono le aziende che hanno temporaneamente sospeso le operazioni a partire dallo scorso gennaio, il 38,2 per cento in più rispetto allo stesso periodo del 2019. Il prodotto interno lordo è comunque rimasto in territorio negativo, facendo registrare una crescita dello 0,36 per cento tra aprile e giugno (pur al livello più basso degli ultimi 30 anni). Nello stesso periodo dello scorso anno la crescita economica vietnamita era stata del 6,73 per cento. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE