SPECIALE INFRASTRUTTURE

 
 
 

Speciale infrastrutture: Ucraina, gestione porto Kherson trasferita a concessionario privato

Kiev, 30 giu 16:15 - (Agenzia Nova) - La gestione del porto commerciale di Kherson, in Ucraina, è stata trasferita a un investitore privato. Lo ha annunciato il ministro delle Infrastrutture ucraino Vladyslav Kryklii, spiegando che dal 26 giugno l’operatore dell’infrastruttura sarà LLc Risoil-Kherson, grazie a un investimento di 11,2 milioni di dollari nello sviluppo del porto. La concessione è stata ceduta per 30 anni, con l’obiettivo dichiarato di portare a 1,36 milioni di tonnellate i carichi in transito per il porto di Kherson entro il 2030. Risoil-Kherson dovrà anche incrementare fino all’80 per cento la quota di container che arriveranno al porto tramite ferrovia, trasporti fluviali e altre alternative alla strada. Kryklii ha annunciato inoltre che gli accordi di concessione per il porto di Olvia e per quello di Chornomorsk verranno discussi e siglati presto. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE