ENERGIA

 
 
 

Energia: Spagna, due ex ministri socialisti entrano nel consiglio d'amministrazione di Engas

Madrid, 30 giu 17:33 - (Agenzia Nova) - I due ex ministri socialisti, Jose Blanco e Jose Montilla, insieme a Cristobal Jose Gallego, membro dell'Osservatorio critico per l'energia ritenuto vicino a Podemos, sono figure che "non mancano di esperienza e conoscenza". Lo ha affermato oggi il presidente di Engas, la società che detiene il monopolio della gestione delle infrastrutture del trasporto del gas in Spagna, Antonio Llarden, nel corso dell'assemblea generale degli azionisti che oggi ha ratificato l'aumento del numero dei membri del consiglio d'amministrazione da 13 a 16 con i tre nuovi ingressi. Secondo quanto riferisce il sito specializzato "El Periodico de la Energia", il presidente di Engas ha risposto ad alcune domande degli azionisti evidenziando che sia i due ex ministri socialisti che Gallego "non mancano di esperienza e conoscenza nel settore dell'energia" e sono pertanto "adatti a questo rafforzamento" che "la maggioranza degli azionisti capirà". Llarden ha annunciato un aumento del 5 per cento nella politica dei dividendi per la remunerazione degli azionisti per il 2020 e un aumento dell'1 per cento tra il 2021 ed il 2023. Il presidente di Engas ha poi sottolineato l'impegno dell'azienda nel promuovere l'idrogeno verde che potrebbe permettere alla Spagna di attirare nuove attività industriali off-shore, anche se questa transizione deve essere affrontata "senza idee preconcette e senza escludere alcuna tecnologia". (Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE