SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: Argentina, governo Fernandez toglie a Forze Armate competenze su lotta a crimine transnazionale

Buenos Aires, 30 giu 13:15 - (Agenzia Nova) - Il presidente dell'Argentina, Alberto Fernandez, ha azzerato due decreti del precedente governo dell'ex presidente Mauricio Macri che assegnavano alle Forze Armate - tra le altre cose - facoltà e competenze in materia di lotta al narcotraffico, alla tratta di persone e di lotta al crimine transnazionale. In questo modo, segnala il nuovo decreto firmato dal presidente e dall'attuale ministro della Difesa, Agustin Rossi, si punta a riaffermare la "differenza fondamentale che separa le politiche relative alla Difesa nazionale e quelle relative alla Sicurezza interna" e a mettere ordine nella "confusione" tra queste due materie apportata dalle precedenti disposizioni. In particolare, si legge nel decreto, viene respinta l'idea del precedente governo di includere la lotta contro le "nuove minacce" come "le reti delittuose legate al narcotraffico, alla pirateria, alla tratta di persone, al contrabbando e al crimine transnazionale" tra le ipotesi di impiego delle Forze Armate. (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE