CORONAVIRUS

 
 
 

Coronavirus: Usa, cresce il numero di Stati che rendono la mascherina obbligatoria in pubblico

New York, 30 giu 21:09 - (Agenzia Nova) - Un numero crescente di Stati Usa ha imposto l'uso di mascherine e rivestimenti per il viso in pubblico. Ne parla l'emittente "Cnn". Sempre più Stati hanno iniziato ad abolire le restrizioni per il coronavirus, ma il numero di casi positivi è ancora in aumento in quasi la metà di essi. Uno studio recente ha rilevato che l'uso delle mascherine è stato il modo più efficace per ridurre la diffusione del coronavirus da persona a persona. Ecco gli stati che richiedono l'uso di maschere o rivestimenti facciali in ambienti pubblici: California (al 18 giugno), Connecticut (dal 20 aprile), Delaware (al 28 aprile), Distretto di Columbia (dal 16 maggio), Hawaii (dal 20 aprile), Illinois (dal 1° maggio), Kansas (dal 3 luglio), Kentucky (dall'11 maggio), Maine (dal 1° maggio), Maryland (dal 18 aprile), Massachusetts (dal 6 maggio), Michigan (al 18 giugno), Nevada (al 24 giugno), New Jersey (dall'8 aprile), Nuovo Messico (dal 16 maggio), New York (dal 17 aprile), Oregon (dal 1° luglio), Pennsylvania (al 19 aprile), Rhode Island (dall'8 maggio). (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE