CORONAVIRUS

 
 
 

Coronavirus: direttore Oms, pandemia lungi dall’essere sconfitta

Ginevra, 29 giu 18:23 - (Agenzia Nova) - La pandemia di coronavirus è lungi dall'essere sconfitta. Lo ha dichiarato oggi il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, parlando durante un briefing con la stampa a Ginevra. “Non siamo nemmeno vicini alla fine”, ha detto Tedros. “Sebbene molti paesi abbiano compiuto alcuni progressi a livello globale, la pandemia in realtà sta accelerando. Dobbiamo agire tutti insieme e a lungo termine. Siamo già stati così tanto danneggiati, ma non possiamo perdere la speranza”, ha aggiunto. Tedros ha anche ricordato che domani saranno sei mesi da quando l'Oms ha ricevuto per la prima volta segnalazioni di casi di polmonite da Covid-19. “L'anniversario di sei mesi dell'epidemia coincide con il raggiungimento di 10 milioni di casi e 500 mila morti”, ha detto Tedros. “Questo è un momento per tutti noi per riflettere sui progressi che abbiamo fatto e sulle lezioni che abbiamo imparato, e per raccomandare a noi stessi di fare tutto il possibile per salvare vite umane”, ha aggiunto il numero uno dell’Oms. “Sei mesi fa nessuno di noi avrebbe potuto immaginare come il nostro mondo – e le nostre vite – sarebbero state gettate in subbuglio da questo nuovo virus”, ha concluso Tedros.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE