SPECIALE ENERGIA

 
 
 

Speciale energia: Galles, piani per isola artificiale con turbine sottomarine a Swansea

Londra, 30 giu 14:15 - (Agenzia Nova) - Il direttore del consiglio comunale di Swansea Rob Stewart ha dichiarato di voler trasformare l'opportunità dell'utilizzo dell'energia mareomotrice in una realtà per il Galles. Lo riporta l'emittente radiotelevisiva britannica "Bbc". Stewart ha detto di sperare che il governo gallese approvi i piani per la creazione di un'isola artificiale che sfrutterebbe l'energia mareomotrice che verranno presentati nelle prossime settimane. Il programma per l'isola "Dragon Energy" era già stato proposto un anno fa, ed è stato ripreso dal consiglio comunale della città gallese di recente. L'isola artificiale includerebbe 10 mila abitazioni e negozi, e avrebbe lo scopo di fornire energia attraverso turbine sottomarine. I consigli comunali e altri enti del settore pubblico sarebbero invitati a comprare l'elettricità generata in questo modo per un numero specifico di anni. Stewart si è dichiarato certo che il nuovo programma non richiederebbe lo stesso livello di investimenti di un progetto simile precedentemente scartato perché troppo costoso. Il direttore del consiglio comunale di Swansea ha dichiarato che l'isola artificiale avrebbe un costo di 950 milioni di sterline (1.039 miliardi di euro). In seguito alla pandemia di coronavirus un progetto del genere potrebbe essere fondamentale per la ripresa economica. "Potrebbe creare migliaia di posti di lavoro e diventare un luogo importante per il turismo", ha detto Stewart. (Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE