EGITTO

 
 
 

Egitto: incendio in un ospedale ad Alessandria, morti 7 pazienti contagiati dal coronavirus

Il Cairo, 29 giu 15:58 - (Agenzia Nova) - Almeno sette pazienti contagiati dal coronavirus sono morti oggi in un incendio scoppiato all’interno di un ospedale privato ad Alessandria, in Egitto. Le vittime sono morte soffocate dal fumo causato dalle fiamme divampate a causa di un malfunzionamento del circuito elettrico, riferisce il quotidiano online "Youm7". Sette dipendenti del personale sanitario sono rimasti feriti. Le fiamme sono state domate dopo l’intervento di cinque autobotti dei vigili del fuoco. Altri 1.265 egiziani hanno contratto il coronavirus ieri, 28 giugno, portando il totale dei contagi a 65.188 dall’inizio della pandemia, mentre 81 persone sono decedute dopo aver contratto l’agente patogeno Sars-CoV-2, responsabile della malattia di Covid-19. Il bilancio delle vittime sale è pari a 2.789 decessi, mentre 17.539 pazienti sono guariti: gli attualmente positivi sono pertanto 44.860. Il sindacato dei medici ha più volte lanciato lanciato l’allarme sull’incombenza di un “disastro sanitario” a causa delle disposizioni anti-coronavirus adottate dal ministero della Sanità, ritenute inadatte per proteggere in prima istanza il personale medico.
(Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE