COREA DEL SUD

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Corea del Sud: opposizione boicotta prima sessione del nuovo parlamento (5)

Seul, 05 giu 07:28 - (Agenzia Nova) - Sul fronte economico, Moon ambisce ad indirizzare la Corea del Sud verso un modello “antropocentrico”, dove i frutti della crescita vengano “distribuiti equamente a tutti”, e dove la crescita stessa “sia trainata dal lavoro e dall’aumento dei redditi delle famiglie, che alimenta la spesa domestica”. Tale orientamento ha animato, almeno nell’impostazione ideologica, la prima fase dell’amministrazione presidenziale attualmente in carica. Sin dal suo insediamento, nel 2017, Moon si è speso per introdurre misure di riforma fiscale che incrementassero le entrate statali di 5.500 miliardi di won, da destinare all’aumento dell’impiego pubblico e all’espansione del welfare. Più volte il presidente ha esortato a “mutare il paradigma per cui il reddito della famiglie cala e le diseguaglianze economiche crescono a dispetto della crescita economica”. Moon si è scagliato in particolare contro il modello economico nazionale basato sui mega-conglomerati aziendali a guida familiare, come Samsung, Hyundai ed Lg. Tale sistema, che ha sollevato il paese dalla povertà in passato, secondo il presidente è oggi superato. Le ambizioni di Moon, però, si sono concretizzate solo parzialmente: l’amministrazione socialdemocratica ha aumentato la spesa e l’impiego pubblici, riuscendo ad erodere il tasso di disoccupazione. La riforma strutturale dell’economia, invece, è stata ostacolata dai limiti numerici della maggioranza che appoggia il governo in parlamento e che le elezioni parlamentari di oggi potrebbero però ridisegnare. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE