DIFESA

 
 
 

Difesa: missioni internazionali, Italia parteciperà a Task Force Takuba nel Sahel

Roma, 06 giu 19:36 - (Agenzia Nova) - Il governo italiano intende avviare la partecipazione di personale militare alla forza multinazionale di contrasto alla minaccia terroristica nel Sahel nota come Task Force Takuba con l’intento di tutelare gli interessi nazionali in un’area strategica. È quanto emerge dai documenti relativi alle missioni militari all'estero che “Agenzia Nova” ha avuto modo di esaminare. L'esame dei documenti dovrebbe iniziare parallelamente nelle due Camere del Parlamento a metà giugno. La missione si svolgerà in Mali, che ospiterà il comando operativo ad Ansongo, Niger e Burkina Faso. L’obiettivo primario della missione “è contrastare la minaccia terroristica nel Sahel” mediante lo svolgimento “di attività di consulenza, assistenza, addestramento” a supporto delle forze armate e speciali locali, con l’intento di aiutarle a potenziare le loro capacità di contrasto al terrorismo, mantenimento della sicurezza; “e fornire gli enabler per la condotta di operazioni di contrasto al terrorismo, in particolare mezzi elicotteristici e personale per l’evacuazione medica”. “Il dispositivo nazionale prevede l’impiego di assetti aeroterrestri a supporto delle operazioni”, fra cui 20 mezzi e materiali terrestri e otto mezzi aerei, per un numero massimo di 200 unità di personale. La missione, il cui mandato è iniziato il primo gennaio e terminerà il 31 dicembre del 2020, necessita di un fabbisogno finanziario di 15.627.178 euro di cui 5 milioni di euro per obbligazioni esigibili nel 2021. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE