SPECIALE ENERGIA

 
 
 

Speciale energia: ministero Russia, compagnie petrolifere si riorientino verso il mercato interno

Mosca, 05 giu 14:00 - (Agenzia Nova) - Le compagnie petrolifere russe a giugno dovrebbero riorientare le loro forniture di carburanti verso il mercato interno. Sono le raccomandazioni diffuse dal ministero dell'Energia di Mosca. "La previsione per la domanda di benzina dai consumatori finali nel paese a giugno 2020 è in calo del 10 per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Tuttavia, il recupero del consumo di carburante da parte della popolazione, associato all'eliminazione di misure restrittive per combattere la pandemia, è osservato in modo disomogeneo nelle entità costituenti della Federazione Russa", si legge nella nota del ministero. "Il ministero dell'Energia della Russia ha sviluppato i volumi raccomandati di benzina per giugno 2020, prevedendo un livello totale di produzione pari a quello di giugno 2019 (oltre 3,1 milioni di tonnellate)", ha riferito l'ufficio stampa del ministero. Si assisterà ad un aumento della richiesta interna per la crescita dei consumi e per il ripristino del livello delle riserve commerciali. "Le compagnie petrolifere dovrebbero riorientare sostanzialmente i flussi di esportazione verso il mercato interno questo mese", ha aggiunto il ministero. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE