IMPRESE

 
 
 

Imprese: AirAsia pronto a tagliare il 30 per cento del personale

Kuala Lumpur, 05 giu 06:48 - (Agenzia Nova) - AirAsia Group, la principale compagnia aerea low-cost del Sud-est asiatico, si prepara ad operare un taglio del 30 per cento della propria forza lavoro, e il fondatore dell’azienda, Tony Fernandes, sta valutando la cessione di una quota del 10 per cento del capitale azionario, per raccogliere contante necessario a finanziare il proseguimento delle operazioni. Lo riferisce il quotidiano “Nikkei”. AirAsia, compagnia, così come gli altri operatori del settore dei voli commerciali, stroncato dalla pandemia di coronavirus, è alla disperata ricerca di liquidità per sopravvivere al blocco dell’industria regionale dei viaggi e del turismo. In aggiunta al taglio del 30 per cento del personale, i salari dei dipendenti subiranno tagli drastici, sino al 75 per cento, nel tentativo di salvare la compagnia aerea dal fallimento. I licenziamenti interesseranno anzitutto i piloti e il personale di bordo ,che verranno ridotti del 60 per cento. AirAsia Group opera in Malesia, Thailandia, Indonesia, Giappone, India e Filippine. Quasi tutti i 20mila dipendenti della compagnia sono stati sottoposti a valutazioni individuali costo-prestazione a partire dallo scorso gennaio; i licenziamento dovrebbero proseguire sino alla fine di luglio. (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE