CORONAVIRUS

 
 
 

Coronavirus: Usa, 107.915 morti su 1.864.538 contagiati

New York, 04 giu 22:51 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti hanno registrato almeno 1.864.538 contagiati dal coronavirus, inclusi 107.915 morti provocati dal Covid-19: è quanto emerge dai dati pubblicati dall'università americana Johns Hopkins. Lo riporta l'emittente "Cnn". Il paese è di gran lunga quello più colpito nel mondo. Oggi il direttore dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Stati Uniti (Cdc), Robert Redfield, oggi si è scusato per aver fornito informazioni "inadeguate" sulle disparità razziali nei pazienti affetti da coronavirus, affrontando le critiche secondo cui la mancanza di dati specifici ha ostacolato la risposta sanitaria verso le comunità di colore colpite in modo sproporzionato dal virus. Lo riporta il sito "Politico". "Voglio scusarmi per l'inadeguatezza della nostra risposta", ha detto Redfield durante un'audizione alla camera dei Rappresentanti Usa, tenutasi durante le proteste a livello nazionale in seguito della morte di George Floyd per mano della polizia di Minneapolis la scorsa settimana. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE