TRASPORTO AEREO

 
 
 

Trasporto aereo: Lufthansa uscirà dal Dax30 il 22 giugno

Berlino, 05 giu 00:10 - (Agenzia Nova) - A rischio di fallimento a causa della crisi del coronavirus, il gruppo Lufthnasa, che fa capo all'omonima compagnia di bandiera tedesca, uscirà dal Dax30, l'indice della Borsa di Francoforte sul Meno in cui sono quotate le 30 imprese tedesche a maggiore capitalizzazione di mercato. Come reso noto oggi dalla Borsa tedesca, Lufthansa verrà retrocessa nell'indice Mdax, che comprende le aziende di medie dimensioni, e sarà sostituita nel Dax dal gruppo immobiliare Deutsche Wohnen di Berlino. Come spiega il quotidiano “Frankfurter Allgemeine Zeitung”, sono due i fattori su cui si basa la quotazione di un'impresa al Dax: il volume di scambio e la capitalizzazione di mercato. Il prezzo delle azioni di Lufthansa è crollato a seguito della crisi del coronavirus. Pertanto, l'azienda deve lasciare il Dax30 dopo 32 anni di appartenenza ininterrotta, dall'apertura dell'indice il primo luglio 1988. Prosegue dunque l'emorragia dei grandi gruppi tedeschi dal Dax30. L'uscita di Lufthansa segue, infatti, quella del conglomerato Thyssenkrupp a settembre del 2019 e di Commerzbank nel 2018. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE